Vintage style maschile

Chi ha detto che lo stile vintage dev’essere una prerogativa esclusivamente femminile? Anche gli uomini hanno tantissimi modelli a cui ispirarsi per creare un look d’impatto retrò ma sempre e comunque moderno. Infatti, bastano pochi dettagli per vestire con l’eleganza degli uomini che da tutti vengono considerati come vere e proprie icone di stile intramontabili. Se non hai un modello preciso a cui guardare per realizzare il tuo look vintage maschile, per non sbagliare scegli i colori neutri dell’autunno: sono le tonalità di tendenza di quest’anno ma sono anche quelle più classiche per la moda uomo e bastano pochi accessori per trasformare un outfit normale in un look vintage.

Un esempio? Se ami la moda vintage uomo non perdere assolutamente l’occasione per indossare il cappotto Sixties nei mesi più freddi. Numerosi modelli e numerosi stili ti permettono di ripararti con eleganza dal freddo pungente. Ma sotto? Anche un semplice nodo alla cravatta realizzato in modo particolare può dare l’idea dello stile vintage, poi, certamente, dipende tutto da quale cravatta scegli. Per un tuffo negli anni Sessanta/Settanta scegline una fine, come amavano indossarla i Beatles mentre se vuoi un look che si ispiri maggiormente agli anni Ottanta, devi necessariamente indossarne una molto colorata e larga, che crei dei nodi molto ampi al collo.

La camicia sblusata era una grande must del passato e puoi ricreare questo effetto con il modello Loose fit, tipico delle camicie artigianali: è il modello che abbiamo consigliato a un nostro lettore, Luca, quando si è rivolto a noi per avere un consiglio di stile. Puoi abbinarla a un colletto alla coreana oppure piccolo, com’era tanto di moda negli anni settanta. Per quanto riguarda i pantaloni, invece, puoi optare per un jeans oppure per un pantalone senza tempo, un classico della moda maschile: ricordati che moda vintage maschile non vuole significare per forza antico, anzi! Ecco perché dovresti prendere in considerazione, per esempio, i pantaloni realizzati da GTA, un brand 100% Made in Italy che ha fatto dell’innovazione sui modelli classici, uno dei suoi maggiori punti di forza.

Nella realizzazione dello stile vintage da uomo non dare mai scarsa importanza alle scarpe, perché sono forse uno degli elementi capaci di caratterizzare al meglio il tuo look: cosa ne pensi degli anfibi? Sono ottimi per un look very strong, per imitare lo stile dei punk anni Ottanta o dei rivoluzionari anni Settanta. Proprio i Seventy sono gli anni che hanno dato maggiore ispirazione per la moda vintage maschile; c’era un grandissimo fermento nella società che portava gli uomini a differenziarsi tra loro anche (e soprattutto) per come vestivano. Ecco perché per un look vintage anni Settanta da uomo puoi scegliere di indossare le polacchine, un grandissimo classico che non è mai passato di moda ma che è fortemente legato al passato.

Per quanto riguarda gli accessori? Ovviamente il cappello non deve mancare! Se ti ispiri alla moda vintage uomo anni 50 scegli un modello tipo Borsalino se vuoi un look formale o un modello Panama per le giornate più easy. Ricordati che la moda uomo vintage è fatta di dettagli: trova quelli più giusti e preparati a stupire.

Condividi sui social

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *