Pantaloni bianchi: come abbinarli d’estate

Ogni estate, gli uomini più attenti alla moda sono davanti a un grosso dilemma. Pantaloni bianchi: tendenza o no? Questa domanda si affianca a tantissime altre che possono mettere in crisi chi cerca di vestire sempre con la massima eleganza, anche nei giorni più caldi.

La risposta è sempre la stessa, qualsiasi sia la domanda di stile che si pone: dipende! Dei secchi “no” vanno detti solo ad alcuni dettagli, come i fantasmini o le calze con le Birkenstock o altre ciabatte, ma in questo caso si parla di vere e proprie cadute di stile. 

Il vero segreto per indossare i pantaloni bianchi d’estate è saperli abbinare correttamente, perché in alcune circostanze possono dare un tocco di raffinata eleganza da non sottovalutare.

Raramente la classe dipende solo da cosa si indossa, ma anche da come si portano determinati indumenti e, tra questi, ci sono ovviamente i pantaloni bianchi. Uno dei primi consigli su cosa NON fare quando si decide di indossarli è scegliere un outfit total white: alcuni direbbero che è “tamarro”, il che rende bene l’idea, ma a noi questo vocabolo non piace, preferiamo dire che non è una scelta elegante, a meno che non si tratti di una festa a tema. In quel caso, però, è tutto un altro discorso.

Tipologie di pantaloni bianchi

Trattandosi di modelli per lo più estivi, le tipologie di pantaloni bianchi sono numerose. I più diffusi sono i pantaloni classici chino, perfetti per uno stile casual chic estivo fresco e rilassato. In questo periodo dell’anno, inoltre, si possono indossare i pantaloni chino corti, un capo must-have per essere freschi ma con classe.
Hanno lo stesso stile dei pantaloni lunghi, quindi mantengono inalterate le caratteristiche di eleganza. Vengono spesso chiamati bermuda ma, in realtà, sono il giusto compromesso per un look da gentleman, che in alcuni casi può essere anche formale. 

Meno apprezzati sono i jeans bianchi: indossare questo tipo di pantaloni nelle giornate di calde può essere piuttosto scomodo, soprattutto di giorno, quando si preferiscono modelli in tessuto meno pesante. Da sconsigliare fortemente sono i pantaloni eleganti bianchi: i completi di questo colore non sono più di moda dagli anni Novanta ed è meglio preferire i pantaloni chino, magari indossati con un blazer a contrasto, piuttosto che un pantalone elegante.

Look casual con pantaloni bianchi

Creare un look casual è facilissimo se si sceglie di indossare i pantaloni bianchi chino, lunghi o corti che siano. Le camicie in lino sono perfette per questo genere di pantaloni, anche con il collo alla coreana (altro grande cruccio degli amanti dello stile). L’unico elemento a cui prestare attenzione è il colore: è vero che la camicia bianca di lino è un capo passepartout per gli outfit uomo, ma è altrettanto vero che con i pantaloni dello stesso colore, “l’effetto gelataio” è dietro l’angolo.

Se proprio non volete rinunciare alla camicia bianca in lino fresca di bucato, allora prevedete di indossare un blazer scuro, magari blu navy, per creare un po’ di contrasto ed evitate di toglierlo. Ma la scelta vincente per abbinare i pantaloni bianchi d’estate può essere quella di puntare sull’azzurro pastello, come quello proposto nel nostro negozio virtuale per le sue camicie su misura artigianali.

L’effetto è straordinario, fresco e di classe, ideale sia per una giornata in città, anche in ufficio se non è richiesto un dress-code formale, sia per una festa serale. Anche le polo sono perfette, a patto che abbiano una vestibilità sagomata: con questi pantaloni si possono indossare anche dentro, simulando l’effetto di una camicia.

Un dettaglio immancabile in questo caso è la cintura, che noi consigliamo in una tonalità scura tendente al marrone. Meglio evitare le cinture formali nere lucide (non particolarmente adatte con la maggior parte degli outfit) ma si può puntare sui modelli in tessuto intrecciato con inserti in cuoio, molto sofisticati e di tendenza. 

Così come sono sconsigliate tutte le tipologie di giacche bianche da indossare con i pantaloni dello stesso colore, altrettanto out sono le scarpe in tinta. Meglio scegliere modelli più scuri che si abbinino alla giacca, eventualmente, alla camicia o alla cintura. D’estate sono particolarmente apprezzati i mocassini colorati per un look casual e divertente, a patto che si tratti di nuance abbinate al resto del look. Per un outfit più sportivo, invece, vanno bene le sneakers, anche bianche, purché pulitissime. 

Anche se non amatissimi, è possibile creare outfit interessanti anche con i jeans bianchi. Indossare questi pantaloni d’estate è molto semplice, basta puntare tutto sulla semplicità: scegliete dei modelli non eccessivamente skinny ma abbastanza morbidi e indossateli con la t-shirt più semplice che avete.
Optate per un capo aderente, non sportivo, possibilmente in tonalità scure: grigio, blu, verde ecc. tranne nero. Ai piedi, indossate un paio di scarpe sportive chiare (non bianche) e avete ottenuto un perfetto stile casual per un aperitivo con gli amici. 

Look elegante con i pantaloni bianchi

Abbinare i pantaloni bianchi per creare un look elegante è possibile, serve solo molta attenzione ai particolari. Se volete stupire dovete puntare sui dettagli, perché questi pantaloni sono al tempo stesso semplici ma assolutamente difficili da abbinare con eleganza.

Puntate su un paio di pantaloni chino sartoriali dal taglio elegante e abbinateci una camicia-pigiama, molto trendy, di colore scuro, che riporti possibilmente dei profili o dei dettagli bianchi. Il blu navy sarebbe perfetto come tonalità, mentre come tessuto, ovviamente, dovete scegliere la seta per la camicia.

Ai piedi non sbagliate: le scarpe devono avere lo stesso colore della camicia e non dei pantaloni. Vanno bene anche i mocassini, non necessariamente devono essere scarpe stringate, anzi. 

Condividi sui social

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *