La cena aziendale di Natale

Ciao artigiani! Si stanno avvicinando le feste e la mia azienda, come ogni anni, ha organizzato una cena di Natale a cui saranno presenti tutti i dipendenti. Lavoro per loro da circa due anni ma questa, per me, sarebbe la prima volta che partecipo, perché lo scorso anno trovai una scusa per non andare. Non mi piacciono questi eventi, sia perché non amo le riunioni affollate ma, soprattutto, perché ho sempre l’imbarazzo di non sapere come vestirmi per fare bella figura. In azienda ricopro un ruolo piuttosto importante, quindi non posso sbagliare abbigliamento ed è per questo che mi rivolgo a voi. Sono alto 185cm e indosso una 48, faccio molta palestra e ho 36 anni. Vorrei non sentirmi fuori luogo durante l’evento, che si terrà in uno dei ristoranti più chic della mia città, a cui parteciperanno circa 50 persone. Confido in voi e nella vostra sensibilità per consigliarmi un look adeguato. Vi ringrazio in anticipo, Pier Giorgio.

Carissimo Pier Giorgio, è stato un piacere leggere la tua richiesta. Questo è un problema che affligge tantissimi di noi quando stiamo partecipiamo ad un evento con persone che non conosciamo particolarmente bene, soprattutto in ambito lavorativo. Da quanto intuiamo, infatti, sembri una persona molto riservata a cui piace stare per conto proprio, senza partecipare ad eventi mondani. Tuttavia, hai fatto benissimo ad accettare di andare alla cena aziendale di Natale, anche perché è l’occasione per stringere nuovi rapporti e per consolidare quelli in essere, visto soprattutto che occupi un ruolo di spicco in azienda. Detto ciò, passiamo all’abbigliamento. È comprensibile che tu voglia fare bella figura ma questo non significa che tu debba sradicare la tua personalità: devi vestirti nel modo in cui ti senti maggiormente a tuo agio, non come pensi che gli altri vogliano vederti vestito. Sei giovane, da quanto dici hai anche un bel fisico palestrato, secondo noi dovresti puntare su questo per la scelta, esaltando le tue peculiarità in relazione anche alla tua posizione in azienda. Ci hai detto che sarà una cena, quindi dobbiamo scegliere un completo scuro. Non ci hai indicati quali sono i tuoi colori, però se puntiamo su un abito blu andiamo sul sicuro e non sbagliamo mai; scegli un punto di blu molto scuro, tendente al nero, è il massimo dell’eleganza per un evento serale. Ti consigliamo un modello slim-fit che metta in mostra la tua fisicità, visto che sei anche alto e, probabilmente, hai anche le gambe lunghe. Se vuoi osare davvero qualcosa di molto raffinato e senti di poter essere a tuo agio, perché non indossi un completo 3 pezzi con gilet? Non scegliere un modello spezzato ma abbina tutti i pezzi dello stesso colore per un effetto di gran stile. La cravatta non sceglierla in tinta unita, troppo formale: ti consigliamo un modello blu con decorazioni bianche (piccoli pois sarebbe l’ideale) oppure azzurra. Per quanto riguarda il nodo devi fare la scelta giusta: in occasioni come queste, considerando anche che la tua cravatta sarà di larghezza media, ti consigliamo il tipo Four in Hand o la sua variante, il nodo doppio: sono due nodi infornali, i più diffusi, che alleggeriscono la formalità del completo. Con un abito blu con gilet e cravatta dello stesso colore, la camicia non può che essere bianca. Sceglila con il collo italiano standard e con i polsini classici, se indossassi anche i gemelli potresti risultare eccessivo per un contesto aziendale, meglio puntare sull’eleganza sobria e, magari, al polso puoi indossare un bell’orologio con cinturino in metallo, molto più giovanile rispetto a quelli in pelle o cuoio.

Per quanto riguarda le calzature hai due possibilità: i mocassini (da indossare rigorosamente con le calze) oppure la classica scarpa Cambridge nera, anch’essa con le calze. In entrambi i casi, ovviamente, indossa calze lunghe e di colore scuro, sarebbero consigliate quelle blu in filo di Scozia ma anche se le indossi nere va benissimo.

Secondo noi, questo potrebbe essere il look perfetto per una serata di questo tipo: ti abbiamo indicato una soluzione piuttosto elegante e formale ma non troppo, anche perché togliendo la giacca e lasciando solo il gilet, assumerai un aspetto ancora meno formale senza però rinunciare all’eleganza. Quel che conta è che tu ti senta a tuo agio in ogni momento:non pensare a come potrebbero commentare gli altri il tuo stile ma vestiti per come senti di poter stare bene tu, il resto, poi verrà da sé. Un grande in bocca al lupo e buon divertimento!

Condividi sui social

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *