Cappello da uomo: è ancora di moda?

Come esperti di moda e di tendenze ci sentiamo di fare un’affermazione forte: il cappello da uomo non passa mai di moda e il motivo è molto semplice. Questo accessorio rispecchia la personalità di chi lo porta ed esistono tantissimi modelli di cappello da uomo ed altrettanti modi di indossarlo, quindi non sbagliamo se diciamo che esiste un cappello da uomo per ogni occasione.

Il segreto di questo accessorio sta nella scelta: acquistare ed indossare il cappello da uomo giusto non è così facile come sembra perché è molto semplice sbagliare e rischiare di compromettere completamente il look, ottenendo l’effetto opposto.

È vero che la moda del cappello da uomo ha avuto tantissimi alti e bassi e che è necessario valutare con attenzione quando questo accessorio può essere chic e quando, invece, risulta fuori luogo. Il cappello non è mai stato un elemento obbligatorio nell’abbigliamento da uomo come, invece, in passato lo è stata la cravatta, per esempio, ma ha sempre conferito quel tocco di eleganza e di ricercatezza in più che era però solo il frutto di un’esigenza pratica, dettata dalla necessità di riparare la testa in caso di pioggia o sole.

Uno dei grandi classici che non passerà mai di moda è l’iconico cappello Borsalino, brand diventato il simbolo di una certa cultura stilistica. I suoi cappelli sono realizzati in feltrom hanno la tesa flessibile, da modellare a piacimento, e  la corona “pizzicata” ai lati. Etichetta vuole che questo cappello venga indossato con un completo scuro, scarpe stringate e un bel cappotto e non dev’essere mai indossato in estate, vista la sua consistenza. L’hanno indossato dei veri maestri dello stile come Fellini e Humphrey Bogart, giusto per citare due dei grandi divi che hanno contribuito a creare il mito del cappello Borsalino. Winston Churchill amava indossare il cappello di tipo Homburg, molto più formale del borsalino, considerato come l’unico idoneo per lo smoking (quando non si indossa il cilindro), ma è decisamente più versatile del Borsalino e oggi si presta a innumerevoli interpretazioni.

C’è poi il cappello da uomo Panama, chic e sportivo al tempo stesso e perfetto per l’estate, c’è la coppola, che eleva anche il look più casual e sportivo. Un jeans e una camicia su misura Severini, indossati con una coppola, possono essere gli elementi per un look estremamente sportivo ma dall’apparenza formale e raffinata. Poi i berretti, un’infinità di modelli di cappello da uomo che vanno di gran moda.

Non essendo un accessorio obbligatorio ma semplicemente un complemento per il look, il cappello da uomo è sempre di moda: quel che conta è sapere come indossarlo e avere l’accortezza di scegliere il modello che meglio rispecchia la propria personalità.

Condividi sui social

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *