Camicia: come sceglierla per un fit perfetto

Si fa presto a dire camicia! Esistono almeno tre modelli base, ognuno dei quali ha caratteristiche e peculiarità uniche. La vestibilità di una camicia è fondamentale, perché non basta scegliere un prodotto di altissima qualità se, poi, una volta indossato non rende come dovrebbe. Scegliere una camicia della taglia giusta ma con la vestibilità non corretta corrisponde ad acquistare una camicia sbagliata! Ai nostri clienti ci piace spiegare quali sono le differenze tra queste tre tipologie diverse di camicie e, una volta trovata quella giusta per la propria fisicità, non bisognerebbe cambiare.
Scegliere una camicia può rivelarsi complicato se non si conoscono le basi e non si ha conoscenza di questi elementi fondamentali, tanto più quando si vuole acquistare una camicia su misura artigianale. Noi, guidiamo i nostri clienti dando loro consigli e suggerimenti per ordinare il prodotto perfetto per le loro esigenze, in base al tessuto e alla vestibilità, e in questo articolo vogliamo spiegare a tutti perché il fit di una camicia è così importante.

Camicia slim-fit: vestibilità aderente per fisici muscolosi

Partiamo con il modello più complicato da indossare: le camicie slim-fit. Sono fondamentalmente un modello informale e casual, spesso indossato senza giacca. Le camicie di questo tipo si caratterizzano per la vestibilità aderente, soprattutto in vita, grazie al taglio sciancrato che si adatta perfettamente al profilo di chi la indossa. Proprio per questo motivo, infatti, vengono spesso realizzate con tessuti elasticizzati. Il giromanica di questi modelli è più stretto del normale e sono presenti delle pinces sulla schiena per dare alla camicia una forma sagomata.

Una volta indossata, quindi, diventa quasi come una seconda pelle e se da un lato questa caratteristica può apparire comoda e pratica, dall’altra la rende non adatta a tutti. La camicia slim-fit, infatti, non nasconde nessuna imperfezione del corpo ma, al contrario, esalta tutti i suoi pregi e (quindi) i suoi difetti. Per tali ragioni noi consigliamo di scegliere le camicie slim-fit solo se avete un fisico snello. Sebbene esistano tantissimi modelli di camicia slim-fit eleganti, questi prodotti nascono per un outfit casual, pertanto sono perfette per essere indossate con un jeans elegante, anche fuori dal pantalone. Non fatevi ingannare dalla vestibilità aderente, perché le camicie slim-fit non impediscono i movimenti ma lasciano ampia libertà.

Se, ovviamente, sconsigliamo i modelli slim-fit agli uomini con una fisicità importante, allo stesso modo li sconsigliamo agli uomini longilinei e a quelli eccessivamente palestrati. Nel primo caso, infatti, una corporatura particolarmente ossuta non è in grado di esaltare le peculiarità di questi modelli e l’effetto difficilmente è quello desiderato. Allo stesso modo, agli uomini con un fisico troppo muscoloso le camicie slim-fit sottolineano eccessivamente il corpo e il risultato potrebbe non essere armonioso.

Camicia normal-fit: l’eleganza senza tempo

Le camicie normal-fit o classic-fit sono quelle tradizionali, che si indossano solitamente con i completi formali. Hanno un taglio abbastanza ampio e non sono sagomate, motivo per cui sono ideali per qualsiasi fisicità. A dire il vero, queste camicie nascono proprio per essere indossate sotto la giacca e non andrebbero portate mai senza un capospalla. Il giromanica di questi modelli è piuttosto morbido proprio per adattarsi bene alla spalla della giacca.

Le camicie classic-fit non hanno nessuna cucitura né pinces sulla schiena e questo rende i movimenti agili e molto liberi, anche con un capospalla. È la camicia per eccellenza e ogni uomo dovrebbe averne diverse di questo tipo nel suo armadio, perché è un capo che si adatta sia agli outfit più formali che a quelli più sportivi. Di base, però, la camicia normal-fit nasce con il fondo tondo, ragione per cui va sempre e comunque indossata dentro i pantaloni per avere uno stile e un aspetto impeccabili in ogni circostanza.

Camicia loose-fit: l’emblema delle camicie su misura

In pochi la conoscono, ma la vestibilità loose-fit è una delle più particolari e interessanti per gli uomini. È la vestibilità tipica per le camicie su misura, che noi consigliamo soprattutto agli uomini con una fisicità abbondante che vogliono essere comodi ma con stile. Le camice loose-fit hanno un taglio molto particolare, chiamato a trapezio, perché sono più strette sul torace e si allargano man mano che si arriva al fondo. Questo offre una assoluta comodità anche per gli uomini con lo stomaco più prominente ed evita loro quel fastidioso effetto della patta che rimane aperta tra un bottone e l’altro. Tuttavia, non è certamente un modello esclusivo per le taglie forti, giacché è adatto a tutti gli uomini che desiderano il massimo della comodità. Le camicie loose-fit si dovrebbero indossare sempre sotto una giacca, vista la loro struttura. Non presentano nessuna sagomatura o pinces sulla schiena e, inoltre, il giromanica è piuttosto ampio, quindi comodo, per adattarsi a qualsiasi conformazione. Alcuni brand chiamano questa particolare vestibilità relaxed-fit ma nell’ambito delle camicie su misura artigianali il suo nome corretto è loose-fit.

Condividi sui social

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *